Cuscini da divano: un utilissimo accessorio d’arredamento!

I cuscini da divano sono un accessorio presente in quasi tutte le nostre abitazioni.

Un cuscino può essere adagiato sul divano solo per un fattore estetico, per dare un po’ di colore all’ambiente oppure, come più spesso accade, può servire per rendere più comoda la nostra seduta.

L’utilizzo dei cuscini

In passato, i cuscini erano prerogativa delle classi più abbienti ed erano tendenzialmente di materiali molto duri. In Egitto, per esempio, sono stati trovati nelle tombe dei Faraoni: si trattava di cuscini in legno o in pietra avvolti da particolari tessuti. 

Le produzioni più importanti ebbero origine nell’antica Cina, dove le famiglie facoltose commissionavano dei cuscini fatti di materiali preziosi come la porcellana smaltata o dipinta impreziositi da perle, pietre e rifiniture in oro zecchino. 

I Greci e i Romani utilizzavano cuscini soffici, imbottiti con paglia e piume e di varie dimensioni, sia per stendersi che per sedersi. 

Mentre, nell’Europa medievale, i cuscini erano appannaggio di famiglie ricche e spesso venivano utilizzati per arricchire i corredi nuziali.

E oggi?

Oggi i cuscini da divano sono realizzati con materiali diversi: velluto, jacquard, pelle, cotone, lana, lino, raso… Le possibilità sono davvero infinite e c’è davvero l’imbarazzo della scelta!  

Così come le forme: rettangolari, quadrati, rotondi, ovali, cilindrici per supporto lombare.

Non c’è limite anche alle dimensioni: dai piccoli 20*20 cm utili come poggiatesta, ai 60*60 cm che possono essere adagiati anche a terra per sedersi! Tendenzialmente si consiglia di non utilizzare cuscini molto grandi su divani piccolini (e viceversa), è sempre opportuno rispettare le proporzioni. 

Dove posizionarli? Questo dipende dalle dimensioni del divano: se un divano è piccolo, possono bastarne due alle estremità, se invece il nostro divano è più lungo, allora possiamo pensare a tre o quattro cuscini, magari anche in forme e materiali diversi.

L'utilizzo dei cuscini in passato e oggi
Cuscini da divano con federa in Stoffa Wax Disco

E ora veniamo ai colori

I colori dipendono in gran parte dal contesto: come per l’abbigliamento, c’è chi ama il tono su tono e i colori neutri e c’è invece chi adora i contrasti e gli accostamenti di colori complementari (rosso-verde, giallo-viola per esempio). 

Noi di CLOY realizziamo i nostri cuscini con le stoffe wax e stoffe shweshwe! 

Puoi scegliere il colore, quello forte e acceso, ma puoi anche optare per uno shweshwe chiaro, come per il nostro Shweshwe Aria o, se desideri avere sul divano una tonalità colorata ma sempre dai toni neutri, per lo Shweshwe Rubino.

Perché scegliere un cuscino di CLOY?

Come detto in precedenza, i tessuti utilizzati per realizzare le federe dei cuscini sono il wax e lo shweshwe, entrambi provenienti dal caldo e magnifico continente africano.

Le stoffe wax, 100% cotone di alta qualità, si presentano morbide e piacevoli al tatto, sono fabbricate dagli abitanti africani e provengono dalla Tanzania.

Le stoffe shweshwe, anch’esse in puro cotone, sono tutte Da Gama originali con logo Three Cats che ne attesta l’altissima qualità e provengono dal Sudafrica.

Entrambe sono perfette per realizzare dei cuscini da utilizzare nella zona giorno e nella zona notte. Il grande vantaggio dei cuscini di CLOY è che si sposano alla perfezione sia con ambienti dai toni chiari e neutri, sia con quelli più colorati e vivaci.

Cuscini da divano con stoffe in wax di CLOY

Dona un tocco etnico alla tua casa, scegli uno dei nostri cuscini nello SHOP di CLOY!

Potrebbe anche interessarti…

Seguici su Instagram @cloy.design e su Facebook

Sii il primo a sapere le novità in casa CLOY

    Menu