Tessuti wax: tra storia e cultura del prodotto

Il wax, tessuto di cotone dai colori sgargianti e dalle tantissime fantasie, è un materiale di lusso dalle origini molto antiche.

La storia del tessuto wax

Considerato il tessuto africano per antonomasia, il wax – che letteralmente significa cera – ha origini tutt’altro che africane: nasce in Indonesia, oggi è prodotto in Europa ed è copiato dalla concorrenza cinese. 

Nel diciannovesimo secolo il popolo olandese, che in quegli anni si trovava in Indonesia, rimase affascinato dal batik giavanese, una particolare tecnica per colorare i tessuti, tanto da organizzare una produzione industriale da vendere alla clientela locale.

L’operazione della produzione durò più tempo del previsto. Quando il tessuto wax fu finalmente pronto per il commercio questo non era più competitivo. A quel punto gli olandesi, per non perdere l’investimento fatto inizialmente, decisero di commercializzare il tessuto wax fuori dal continente. Grazie a un intermediario scozzese riuscirono a trovare un mercato nella Gold Coast, l’attuale Ghana.

stoffe-wax-africane-di-cotone-dai-colori-vividi-realizzate-a-mano-da-abitanti-africani

La popolazione africana non solo apprezzò il tessuto ma fu amore a prima vista. Il prodotto fu subito richiestissimo non solo in Ghana. In poco tempo si diffuse in tutta l’Africa centrale e occidentale, diventando da allora un prodotto di piena espressione. 

Oggi indossare un certo tipo di wax comunica un messaggio specifico, come un’appartenenza, una preferenza, un merito, un particolare evento, un’espressione religiosa o un’aspirazione.

L’African print, dunque, non è solo uno stile di moda passeggero: sono tessuti carichi di emozioni, di significati profondi che si evolvono a seconda del momento. Insomma, è molto di più dei semplici “stampati africani” o prodotti esotici senza valore. Queste stoffe sono un simbolo di una storia comune, una storia che riguarda tre continenti. Sono fili conduttori per comprendere la società globale.

La contraffazione cinese del wax

Inutile dire che oggi il wax non solo è amato da tutte le popolazioni africane, ma è anche un tessuto molto richiesto in tutto il mondo.

Dato il suo mercato sempre più in espansione e la sua longevità nelle società africane non mancano le imitazioni “made in China” del tessuto wax. Le fabbriche cinesi stampano delle imitazioni low cost che attirano i clienti per la loro economicità – avendo infatti prezzi da sei a dieci volte inferiori – senza però ricorrere al processo bifacciale tipico del batik. 

Se la riproduzione low cost del tessuto attira i consumatori per la sua economicità, non si può dire lo stesso della sua qualità. Il tessuto wax africano si distingue, oltre per essere un prodotto di lusso 100% cotone di alta qualità, per i suoi colori sgargianti e i disegni che richiamano la terra africana. 

Inoltre, per il popolo africano, il wax non è un semplice tessuto: è un elemento culturale usato per esprimere messaggi ed emozioni. Proprio per questo è importante valorizzare il made in Africa e lasciar perdere le mere imitazioni cinesi che non rispecchiano il vero significato racchiuso nel wax.

Oggi l’élite africana si sforza di promuovere i tessuti wax locali, fabbricati da industrie che hanno saputo resistere alla concorrenza cinese, proponendo un’offerta originale. La tutela del wax non dovrebbe spettare solo alla popolazione africana, ma anche agli amanti del tessuto. Privilegiando le contraffazioni cinesi – che stanno diventando sempre più simili ai tessuti wax africani – è difficile per un fabbricante locale commercializzare il suo tessuto autentico. Per lottare contro le contraffazioni bisognerebbe valorizzare l’originale e non la copia.

stoffa-sole-wax-cotone-di-qualità-realizzata-in-africa-da-abitanti-locali

CLOY e i tessuti stampati d’Africa

CLOY nasce per rispondere alle esigenze di una clientela che vuole portare nella propria casa un tessuto wax di lusso rigorosamente originale, che non si accontenta di una mera imitazione cinese.

Claudia, fondatrice del brand CLOY insieme al marito Antony, ha una pluriennale esperienza nel design di interni. Essendo una vera amante di tutto quello che riguarda lo stile esotico, vuole trasmettere questa sua passione aiutando e guidando la sua clientela nella scelta del giusto tessuto per ricoprire pouf o cuscini, oltre a offrire la possibilità di acquistare cuscini di varie dimensioni già foderati con la stampa wax desiderata.

Diffida dalle imitazioni, scegli di dare alla tua casa un tocco originale con prodotti di lusso ispirati all’Africa.

Potrebbe anche interessarti…

Seguici su Instagram @cloy.design e su Facebook

Sii il primo a sapere le novità in casa CLOY

    Menu